Il memoriale di Gesù Eucaristia nell'Opera rogazionista

La festa eucaristica del 1° luglio si colloca a metà dell'anno come memoriale della prima venuta di Gesù Eucaristia nell'Opera rogazionista, il 1886. Secondo il volere del santo fondatore, essa è la festa-madre. La letteratura rogazionista è ricca della sua storia e delle annotazioni propriamente carismatiche lasciate dal genio creativo di S. Annibale:

l'aspettazione di Gesù sacramentato con il tabernacolo vuoto, la celebrazione solenne, l'adorazione tutto il giorno, la processione conclusiva. La festa è debitamente preparata e solennizzata in tutte le Case e strutture pastorali della Provincia, Dal 1936, anno cinquantenario dell'inizio della tradizione del 1° Luglio, Gesù viene invocato come "Divino Trionfatore". 

Divino Trionfatore