Messina, VSM: servizio di accoglienza ed assistenza dei migranti

Il 16 luglio, festa della Madonna del Carmelo, hanno varcato le soglie di Villa S. Maria (Messina), 25 minori migranti non accompagnati over 18, provenienti dal Mali, Senegal, Costa d'Avorio, Nigeria, Ganbia e Ghana. Le pressanti richieste pervenute alla Casa Madre ed alla Provincia Religiosa S. Annibale da parte della Prefettura di Messina hanno determinato l'allestimento in tempi brevi degli spazi del piano terra della villa nuova. Si tratta di un Centro di prima accoglienza, una collocazione temporanea che risponde ad una emergenza che non lascia indifferenti, con una apposita convenzione semestrale firmata con la Prefettura. Il Signore accompagni ed illumini questa nuova frontiera di carità che necessita ancora di riflessione ed organizzazione per il reale inserimento sociale dei profughi che già abitano nelle strutture rogazioniste a Messina, a Villa S. Maria, a Cristo Re e nella Casa Madre per un totale di oltre 60 presenze. 
Migranti 1
Migranti 2
Migranti 3
Migranti 4