Novena di Natale. Sesto giorno.

A Gesù Bambino oggi prepariamo il FUOCO e il LUME. Il primo sarà preparato con carboni formati dallo stesso legno della culla, il secondo sarà alimentato con l'olio degli ulivi del Getsemani. L'uno e l'altro saranno accesi con viva pietra focaia bene percossa.
* Il lume e il fuoco si preparano facendo una mortificazione nel mangiare ed una nel bere e recitando un’Ave Maria per ottenere l’umiltà.
* Santo protettore: Gli Angeli che cantarono il Gloria.
* Giaculatoria: O mio Gesù, che sorte se potessi dare la mia vita per Te!

Fuoco