Santuari: "laboratori oranti di speranza"

Così ha definito i santuari, don Gionatan de Marco direttore dell'Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della CEI, in una lettera a p, Mario Magro, rogazionista, Presidente del Coordinamento nazionale dei Santuari d'Italia, in riferimento all'attuale emergenza del coronavirus. P. Mario aveva indirizzato una sua lettera di incoraggiamento esprimendo "la nostra vicinanza e il nostro sostegno, particolarmente con la preghiera,

a quanti sono nella malattia e a coloro che si stanno adoperando con spirito di generosità e grande sacrifico, a combattere il virus: medici, infermieri ed apparati sanitari vari. Siamo certi che, l'unità e la collaborazione di tutte le forze in campo, riuscirà a debellare questo nemico comune".