Una nuova statua di S. Annibale

Giovedì 14 giugno nella discesa al Santuario della Madonna della Grotta a Modugno, collocata in apposita nicchia a vetri, viene benedetta inaugurata una nuova statua di S. Annibale per la venerazione dei fedeli. Si tratta di un'opera del maestro Antonino Cassata che nel passato ha prodotto altre statue per conto delle due Congregazioni dei Rogazionisti e delle Figlie del Divino Zelo. Il desiderio di collocazione di una statua presso l'ameno sito dei Rogazionisti attivo fin dal 1974, risale in verità sin dai primordi della presenza stabile della Comunità Religiosa, ossia gli inizi degli Anni Novanta,  caldeggiato da diversi laici.

Sicuramente la nuova statua in materiale molto delicato, tando da essere custodito in un armadio di legno e vetro, diventerà un punto di riferimento per i nuemrosi fedeli e devoti che hanno nel santuario della Madonna della Grotta il "loro santuario". L'opera e la sua collocazione è stata interamente finanziata dalla famiglia Giuliani-Ciarfaglia di Modugno alla quale va la gratitudine dell'intera Provincia religiosa.